Azienda 2018-04-11T13:37:40+00:00
Il grano inserito nel logo creato per la birra dell'azienda agricola Andrea Bigi

Il microbirrificio di Staffolo

L'azienda agricola Andrea Bigi nasce nelle colline della Vallesina, a Staffolo, già
terra di tradizione rurale grazie alla produzione di Verdicchio.

L'amore per l'agricoltura e per la qualità dei prodotti autoctoni porta Andrea ad
aprire un proprio microbirrificio artigianale a supporto della coltivazione di orzo.

L'orzo viene coltivato secondo tecniche di sostenibilità nel territorio tra San Paolo e Staffolo,
e portato al Consorzio Italiano di Produttori dell’Orzo e della Birra (COBI).

La birra agricola rappresenta per l'azienda il giusto saper fare la birra, la perfetta simbiosi
tra qualità della materia prima e un impianto di produzione moderno e non invasivo.

AZIENDA

Il territorio marchigiano costellato di campi coltivati

Coltivare

Partiamo dalla terra per produrre un orzo ricco di nutrienti, essenziali non solo per la birra, ma per tutti i prodotti alimentari che deriveranno da questo cereale.

La selezione accurata dell'orzo nel palmo di una mano

Selezionare

Scegliamo poco più di 1/3 del raccolto per ottenere il malto d’orzo adatto alle nostre birre artigianali, grazie al maltificio del consorzio COBI.

Gli interni della cantina con gli strumenti specifici per la produzione di birra artigianale

Produrre

Ritiriamo il malto agricolo per lavorarlo direttamente negli impianti a basso impatto ambientale del nostro birrificio rurale.